Industria, ricerca e energia

Preparare l'Europa alla nuova ondata di innovazione

È inoltre competente per la politica nel campo della ricerca, compresi la diffusione e lo sfruttamento dei risultati della ricerca. Si occupa di misure riguardanti la politica energetica, compresa la creazione di infrastrutture per una rete transeuropea nel settore dell'energia, nonché di misure per la società dell'informazione e la tecnologia dell'informazione, compresa la creazione di una rete transeuropea nel settore delle telecomunicazioni.

Per permettere all'Europa di trasformarsi in un mercato unico digitale competitivo su scala mondiale, innovativo e orientato ai cittadini, l'industria europea deve digitalizzarsi. Siamo impegnati a garantire che la politica dell'UE prepari adeguatamente l'Europa alla nuova ondata di innovazioni digitali.

Il nostro SME Circle assicura che le politiche dell'UE sostengano le PMI, denunciando gli oneri eccessivi e le limitazioni burocratiche imposti loro dalle norme dell'Unione e battendosi contro di essi. Si adopera inoltre per far sì che il mercato unico e l'Unione dei mercati dei capitali siano vantaggiosi per le PMI e affinché i ricercatori diffondano i propri risultati in modo da permettere alle piccole e medie imprese di sfruttarli.

Infine, lavoriamo con impegno per garantire che le politiche dell'UE consentano agli Stati membri di utilizzare appieno il potenziale della politica energetica comune dell'Unione, poiché ciò sarà decisivo per assicurare l'approvvigionamento energetico e il livello di efficienza energetica indispensabile per un'economia competitiva.

In corso

No result

Posizione correlata

Economia, occupazione e ambiente

Altri contenuti collegati

video 18.10.2017 - 14:30
ECONOMIA E AMBIENTE

Migliorare i servizi di emergenza per i cittadini UE

Il Gruppo PPE ha organizzato un evento trasversale ai partiti dove i deputati europei hanno...

video 18.04.2013 - 9:15
BILANCIO E POLITICHE STRUTTURALI ECONOMIA E AMBIENTE

Direttiva sui requisiti patrimoniali - Sistema di scambio per le quote di emissioni dei gas a effetto serra - Crisi di Cipro

Il Parlamento adotta un regolamento bancario di ampia portata per evitare che le banche debbano essere sostenute con il denaro dei contribuenti e boccia la proposta della Commissione di ritirare le quote di emissioni dei gas a effetto serra. I deputati condannano il modo in cui la UE ha affrontato il salvataggio di...

video 17.04.2013 - 13:30
ECONOMIA E AMBIENTE

Il gruppo PPE riesce ad impedire la temporanea rimozione delle quote di emissione

Il gruppo PPE è contrario al...

Carica ancora +