Liberare il mercato unico europeo - difendere le frontiere aperte sancite da Schengen

Questo contenuto è disponibile anche in

Ad un'audizione del Parlamento Europeo, gli eurodeputati si sono uniti agli imprenditori e ai consumatori per sostenere una legislazione che chiede azioni concrete per incentivare il mercato unico europeo. Fra le misure: un'iva comune per l'e-commerce, facilitare il commercio transfrontaliero e proteggere i consumatori dalla discriminazione transfrontaliera. Gli europarlamentari hanno inoltre espresso la propria convinzione che nonostante la crisi migratoria l'accordo di Schengen - che garantisce le frontiere interne aperte - debba essere mantenuto per garantire la libera circolazione delle persone, delle merci e dei servizi.

Cosa promuoviamo

Economia, occupazione e ambiente

LA NOSTRA POSIZIONE SU COME LO RENDIAMO POSSIBILE